Incidente a Berbenno, ferito Gianantonio Redaelli primario di Gravedona

L'immobiliarista Aris Paganetti e l'ex  Gianantonio Redaelli, primario di otorinolaringoiatria dell'ospedale di Gravedona sono rimasti coinvolti in un terribile incidente d'auto sulla statale 38 a Berbenno. Viaggiavano entrambi a bordo di una...

L'immobiliarista Aris Paganetti e l'ex Gianantonio Redaelli, primario di otorinolaringoiatria dell'ospedale di Gravedona sono rimasti coinvolti in un terribile incidente d'auto sulla statale 38 a Berbenno. Viaggiavano entrambi a bordo di una Mercedes. Redaelli (71 anni)viaggiava verso Sondrio, mentre Paganetti verso la bassa valle. Paganetti è ferito in modo grave ed è stato trasportato all'ospedale di Sondrio nel reparto rianimazione. Meno gravi, ma serie, le condizioni dell'ex primario di Gravedona. La dinamica è al vaglio delle forze dell'ordine. <le due auto si sono scontrate frontalmente. mentre Redaelli è riuscito ad uscire dall'abitacolo, Paganetti è stato soccorso dai vigili del fuoco che per un'ora e mezza hanno lavorato per tagliare le lamiere dell'auto in cui l'immobiliarista era rimasto intrappolato. All'arrivo dei soccorsi le due auto erano sulla carreggiata di Paganetti, per questo si pensa che l'incidente sia stato provocato da un'improvvisa sbandata del medico. Ma la dinamica, come detto, è ancora tutta da verificare.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Tragedia sui monti di Sorico: cacciatore morto per prendere un cervo

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • Incidente a Mariano Comense: morto un motocilista di 53 anni

  • Incidente a Como: una persona incastrata fra le lamiere

  • Como, la celebrazione dell'impresa di Fiume scatena le polemiche

Torna su
QuiComo è in caricamento