Incidente a Tavernerio, un uomo investito. I cittadini chiedono più sicurezza

Incidente a Tavernerio sulla statale Briantea, in direzione Como pochi metri prima di entrare in Lipomo: un'auto ha travolto un uomo di 30 anni che stava attraversando la strada. La dinamica dell'incidente è complessa. Risultano coinvolte anche...

 

Incidente a Tavernerio sulla statale Briantea, in direzione Como pochi metri prima di entrare in Lipomo: un'auto ha travolto un uomo di 30 anni che stava attraversando la strada. La dinamica dell'incidente è complessa. Risultano coinvolte anche due vetture: una si sarebbe fermata per lasciare attraversare il pedone ma sarebbe stata tamponata dall'altra auto che la seguiva. In tutto sono rimaste coinvolte tre persone tra le quali una donna incinta. Il più grave è l'uomo investito che secondo il racconto di due residenti che hanno assistito ai soccorsi, non riusciva a muovere le gambe. L'uomo lavora in uno dei palazzi vicini al luogo dell'incidente, è sposato e padre di una bambina di 2 mesi.A causa dell'incidente si è formata una lunghissima colonna d'auto.

I residenti affermano che già da diverso tempo hanno chiesto all'amministrazione comunale attraverso una petizione di rendere più sicuro il tratto di strada: "Abbiamo chiesto più sicurezza, soprattutto per l'attraversamento pedonale visto che le auto sfrecciano anche se ci sono pedoni che devo attraversare. C'era il progetto di un sovrappasso e di un semaforo pedonale, ma nulla è stato fatto. Abbiamo chiesto anche più illuminazione, ma nulla da fare. Intanto su questa strada continuano a capitare brutti incidenti".

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento