È morta la donna di 50 anni investita in via Varesina a Villa Guardia

I sanitari l'avevano rianimata sul posto, ma in ospedale non è stato possibile salvarla

Si chiamava Monica Palumbo e viveva a Lipomo, la donna che è deceduta all'Ospedale Sant'Anna di Como dopo essere stata investita questa mattina, 20 dicembre, sulla via Varesina, all'altezza di Villa Guardia, poco prima delle 7.  Un’automobile, guidata da un ragazzo di 25 anni, arrivava da Montano Lucino e ha investito la 50 anni che stava attraversando sulle strisce pedonali, sbalzandola via per diversi metri. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime ai sanitari della Croce Verde di Fino Mornasco giunti sul posto, tant’è che è stata necessaria subito una manovra di rianimazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna è poi stata portata in codice rosso al Pronto Soccorso del Sant’Anna, in condizioni disperate, dove infatti è deceduta.
Soccorso anche il 25enne alla guida, per un malore, ma il ragazzo si è rifiutato di farsi portare in ospedale dall’ambulanza dell’S.O.S di Olgiate Comasco. Sul posto ovviamente i carabinieri che hanno proceduto subito ai rilievi necessari.
Sulla Varesina traffico in tilt fino dopo le 9.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: emersi nuovi elementi

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Come si vive a Como? Ecco le risposte di alcuni abitanti: "Paesaggi bellissimi, ma è una città per vecchi"

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Como, si sposano i due senzatetto Silvia e Alessandro: il primo incontro fu su una panchina 10 anni fa

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

Torna su
QuiComo è in caricamento