Un uomo e una donna investiti a Barni: lui è morto, lei gravissima

I due stavano camminando lungo la provinciale

Due pedoni falciati lungo la SP 41 tra Barni e Magreglio, nel pomeriggio di domenica 27 ottobre 2019; uno di loro è deceduto.

L'incidente è avvenuto intorno alle ore 14.30. Due persone, un uomo e una donna, forse padre e figlia, che camminavano lungo la provinciale sono state investite da un'auto e sbalzate oltre la protezione finendo sul greto di un torrente che scorre parallelo alla strada.

Sul posto sono intervenuti numerosi mezzi di soccorso, tra ambulanze, automedica e l'elisoccorso, ma per l'uomo, le cui generalità non sono ancora note, non c'è stato nulla da fare. La donna, invece, è stata trasferita in ospedale in gravissime condizioni. Sulla dinamica di quanto avvenuto sono ora in corso accertamenti da parte dei carabinieri.

AGGIORNAMENTO

Aveva 68 anni l'uomo deceduto nell'incidente avvenuto lungo la provinciale al confine tra i comuni di Barni e Magreglio. Sbalzato oltre la protezione a lato strada, il suo corpo è stato recuperato dal greto del fiume dai vigili del fuoco di Como, Canzo ed Erba. La donna, ferita gravemente, è stata invece soccorsa sulla carreggiata dai sanitari e trasferita d'urgenza in elicottero all'ospedale di Lecco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Nel cielo di Como lo spettacolo della cometa di Neowise, visibile a occhio nudo

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

Torna su
QuiComo è in caricamento