Uomo investito a Guanzate: è morto

Tragico incidente in viale Somaini, deceduto un 67enne

Repertorio

Tragico incidente stradale a Guanzate: un uomo di 67 anni è morto dopo essere stato investito in viale Somaini all'altezza del civico 2. E' successo verso le 10.30 di giovedì 10 gennaio 2019.
Le sue condizioni sono subito apparse gravi tanto che i soccorsi sono stati chiamati con la massima urgenza e a Guanzate sono arrivate ambulanza e automedica. Allertato anche l'elisoccorso. Il 67enne è stato portato in codice rosso all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia dalla Croce Rossa di Lomazzo ma è deceduto per la gravità delle ferite riportate.
Dinamica e cause dell'incidente sono ora al vaglio della polizia locale di Guanzate intervenuta per i rilievi.

L'uomo, Mario Papaluca, residente a Guanzate, è stato investito da un'auto che non si è fermata a prestare soccorso: identificato qualche giorno dopo il pirata della strada. 

Soltanto pochi giorni fa, lunedì 7 gennaio, un altro uomo, Giuseppe Rusconi di 81 anni, è morto dopo essere stato investito a Valbrona.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incendi

    Un altro maxi incendio alla discarica di Mariano Comense

  • Albate

    Auto incendiata a Trecallo

  • Economia

    Economia, cresce la cassa integrazione a Como: 2.400 lavoratori a gennaio-febbraio 2019

  • Cronaca

    Como, ambulanze al liceo Ciceri: due ragazze soccorse in meno di un'ora

I più letti della settimana

  • Giovane uomo trovato morto a Porlezza vicino al Municipio

  • Como, obbligava la figlia a dimagrire: "Fai schifo, sei grassa". Madre denunciata

  • Precipita con l'auto in un dirupo: salvato il presidente del consiglio comunale di Cernobbio

  • Immersione nel Lago di Como, le immagini dal Cristo degli Abissi

  • Diretta video dal Cristo degli abissi: un sub si immerge nel lago più profondo d'Italia

  • "Paga o diciamo tutto alla tua famiglia": un trans e suo marito arrestati per estorsione a Inverigo

Torna su
QuiComo è in caricamento