Incidente a Faloppio: auto ribaltata

Paura per una ragazza di 20 anni, traffico rallentato

L'auto ribaltata a Faloppio

Paura a Faloppio per un incidente che ha coinvolto una ragazza di 20 anni che si è ribaltata con la sua auto.

E' successo sulla provinciale 17 Garibaldina che in quel tratto si chiama via Boscone, poco dopo le 9 di giovedì 23 novembre 2017.
Forse a causa dell'asfalto bagnato (ma le cause sono ancora in corso di accertamento da parte della polizia locale), la giovane ha perso il controllo della vettura in prossimità di una curva. L'auto è uscita di strada urtando un sasso e si è ribaltata su un fianco.



Si è temuto il peggio per le condizioni della ragazza, tanto che alla volta di Faloppio sono partite un'ambulanza e un'auto medica allertate in codice rosso.
Sul posto i vigili del fuoco di Como, intervenuti per estrarre la ragazza dall'abitacolo. Fortunatamente le sue condizioni non sarebbero gravi, per lei solo ferite lievi.
Disagi per il traffico, rallentato in entrambe le direzioni per la presenza dei mezzi di soccorso.

L'incidente di Faloppio segue di pochi minuti un altro evento analogo, il ribaltamento di un'auto sulla Novedratese. Qui tutti i particolari.

Potrebbe interessarti

  • Lago di Como esondato in piazza Cavour, lungolago chiuso: i percorsi alternativi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Sciopero trasporti a Como: giovedì 13 giugno a rischio treni Trenord, bus Asf e funicolare

  • Nuove asfaltature tra giugno e luglio a Como: le strade e gli orari dei lavori

I più letti della settimana

  • Picchia a sangue con un bastone e violenta la moglie incinta: uomo arrestato a Como

  • Inseguimento, polizia arresta automobilista all'imbocco dell'autostrada: caos traffico a Lazzago

  • Jennifer Aniston: "Il Lago di Como è bellissimo"

  • Esondazione del lago di Como, la mega gallery con tutte le vostre foto

  • Omicidio a Veniano, ragazzo accoltellato dopo una lite durante la festa di paese

  • Como, paura al passaggio a livello: auto intrappolata tra le sbarre

Torna su
QuiComo è in caricamento