Grandate, investita davanti all’Iper: ferita una donna di 65 anni

Travolta da un'auto sulla Statale dei Giovi

L'incidente a Grandate

Una donna di 65 anni è stata investita da un'auto nel pomeriggio di martedì 13 marzo 2018 a Grandate, sulla strada statale dei Giovi, proprio davanti al centro commerciale Iper. 
L'incidente poco prima delle 17.30. Secondo quanto si è potuto apprendere, dalle primissime ricostruzioni pare che la donna stesse attraversando la trafficata arteria quando, per cause al vaglio delle forze dell'ordine, è stata travolta da un'auto che viaggiava in direzione di Milano. In un primo momento si è temuto il peggio tanto che i soccorsi sono stati allertati in codice rosso: sul posto sono intervenuti l'automedica proveniente da Como e la croce rossa di Grandate. Allertati anche i carabinieri di Cantù cui spetta il compito di ricostruire la dinamica dell'investimento. La 65enne è stata soccorsa e portata in codice giallo all'ospedale per accertamenti.

Si tratta dell'ennesimo incidente sempre nella stessa zona: l'ultimo solo pochi giorni fa, il 6 marzo 2018, in cui rimasero ferite due persone.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Donna investita da una moto a San Siro: è grave

  • Economia

    CityNews a un passo dal primato web: secondo posto per numero di visite

  • Cronaca

    Incidente di Solbiate, i funerali di Lorenzo Floro martedì 19 giugno

  • Cronaca

    Incidente a Como, la guardia di finanza chiude via Bixio

I più letti della settimana

  • Sniffano cocaina mentre sono fermi al semaforo di Porlezza: i carabinieri in borghese li notano e arrestano il conducente

  • Spara dopo una lite stradale: ambulanza e polizia a Monte Olimpino

  • Si toglie la vita nel bosco di Cavallasca

  • Incidente a Solbiate: morto Lorenzo Floro

  • Incidente a Como, la guardia di finanza chiude via Bixio

  • La storia di Sara e Alessio, accampati davanti al palazzo della Regione a Como: chiedono una casa e di riavere loro figlio

Torna su
QuiComo è in caricamento