Auto pirata a capodanno, taxista di Como cerca testimoni

Lo scontro all'incrocio di piazzale San Rocchetto

Auto pirata nella mattina di capodanno: un taxi e una Hyundai si sono scontrati a Como intorno alle 5.50 nell'incrocio di piazzale San Rocchetto. Il tax proveniva da via Gallio mentre la Hyundai bianca sopraggiungeva da viale Innocenzo XI. Nell'impatto il taxi si è girato su se stesso mentre la Hyunday dopo essersi spenta è ripartita senza che il conducente scendesse dalla vettura. Ci sarebbero due testimoni. Uno di loro è riuscito a prendere il numero di targa mentre l'altro ha seguito l'auto in fuga trovandola poco lontano, in sosta in via Torriani. E' intervenuta la guardia di finanza che è risalita al conducente della Hyundai. Si tratta di un marocchino che è stato denunciato per l'accaduto anche se afferma di essere passato con il verde. Il taxista, Andrea Sommacampagna, afferma il contrario. Purtroppo i testimoni non hanno fatto caso al semaforo. Ora il taxista lancia un appello: "Sto cercando eventuali altri testimoni dell'incidente, se qualcuno ha visto qualcosa è pregato di contattarmi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'incidente Andrea Sommacampagna ha riportato ferite e contusioni. E' stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso mentre gli uomini della guardia di finanza cercavano il conducente scappato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

Torna su
QuiComo è in caricamento