Auto pirata a capodanno, taxista di Como cerca testimoni

Lo scontro all'incrocio di piazzale San Rocchetto

Auto pirata nella mattina di capodanno: un taxi e una Hyundai si sono scontrati a Como intorno alle 5.50 nell'incrocio di piazzale San Rocchetto. Il tax proveniva da via Gallio mentre la Hyundai bianca sopraggiungeva da viale Innocenzo XI. Nell'impatto il taxi si è girato su se stesso mentre la Hyunday dopo essersi spenta è ripartita senza che il conducente scendesse dalla vettura. Ci sarebbero due testimoni. Uno di loro è riuscito a prendere il numero di targa mentre l'altro ha seguito l'auto in fuga trovandola poco lontano, in sosta in via Torriani. E' intervenuta la guardia di finanza che è risalita al conducente della Hyundai. Si tratta di un marocchino che è stato denunciato per l'accaduto anche se afferma di essere passato con il verde. Il taxista, Andrea Sommacampagna, afferma il contrario. Purtroppo i testimoni non hanno fatto caso al semaforo. Ora il taxista lancia un appello: "Sto cercando eventuali altri testimoni dell'incidente, se qualcuno ha visto qualcosa è pregato di contattarmi".

Nell'incidente Andrea Sommacampagna ha riportato ferite e contusioni. E' stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso mentre gli uomini della guardia di finanza cercavano il conducente scappato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, via Cecilio: la rivoluzione parte dalla nuova Coop

  • Ragazzino molestato in centro Como si rifugia in un bar: la polizia ferma un uomo

  • Dieci gite in giornata a partire da Como: una mini-guida per non restare a corto di idee

  • Cosa fare in settimana a Como: 7 appuntamenti per 7 giorni

  • Como: lui la picchia e la prende a cinghiate, lei si chiude in bagno e chiama i soccorsi

  • Evasione e frode fiscale nei rally: tre società nei guai per 12 milioni di euro di false fatture

Torna su
QuiComo è in caricamento