Incidente di Grandate, l'appello del ragazzo miracolato: "Aiutatemi a trovare il pirata della strada"

Gianmaria Cetti: "Utili tutti i video delle telecamere di sorveglianza nella zona"

Gianmaria Cetti uscito illeso dall'incidente di Grandate

Gianmaria Cetti, 23 anni di Laglio, è il ragazzo scampato illeso all'incidente avvenuto a Grandate, lungo la Statale dei Giovi, la mattina del 19 gennaio 2019. La sua macchina si è ribaltata dopo che si è scontrata con un'auto che viaggiava sulla corsia opposta e che poi è fuggita senza prestare soccorso. Nella sfortuna, però, c'è un risvolto positivo: le telecamere del bar Tropical hanno ripreso l'incidente dove si vede l'impatto e, soprattutto, la fuga del pirata della strada. Purtroppo, però, le immagini non sono abbastanza nitide per leggere la targa del fuggitivo. Ecco perché il ragazzo, adesso, chiede aiuto a chiunque abbia un impianto di videosorveglianza che punti sulla strada o sulle strade limitrofe nella zona.

Guarda Gianmaria mentre esce dall'auto ribaltata

"Se qualcuno ha una telecamera di sorveglianza che possa avere ripreso qualcosa - è l'appello di Gianmaria Cetti - provi a visionare i filmati per vedere se poco prima o poco dopo le 3.15del mattino del 19 gennaio si vede transitare una Panda bianca. E' vero, ho personalmente interesse affinché si trovi il responsabile che ha causato l'incidente, ma credo che sia importante che il responsabile non circoli più sulla strada, potrebbe essere pericoloso per anche per gli altri".

Gianmaria quella notte stava tornando a casa sua a Laglio: "Ero stato a casa della mia fidanzata a Vertemate. Ero  completamente sobrio, per questo mi sono spontaneamente offerto di sottopormi all'alcol test. Ad un tratto ho visto i fari dell'auto sulla mia stessa corsia e ho pensato che volesse girare alla sua sinistra. Ho suonato il clacson ma quando mi sono reso conto che non si sarebbe spostato ho cercato di evitarlo a sinistra ma proprio in quel momento il conducente ha curvato per rientrare nella sua corsia ma ormai era tardi e l'impatto è stato inevitabile". 

Potrebbe interessarti

  • Attenzione agli ingredienti: ecco le 4 sostanze chimiche presenti nelle creme solari pericolose per la salute

  • Mercato immobiliare del Lago di Como: è Cernobbio il paese più richiesto

  • Rimedi post sbornia

  • Come combattere il caldo quando si viaggia in auto

I più letti della settimana

  • Uomo in strada minaccia di spararsi: panico a Monte Olimpino, un carabiniere ferito

  • Muore a causa della puntura di una vespa in Alta Valle Intelvi

  • Ha incendiato l'autolavaggio perché non riusciva a farlo funzionare: arrestato 45enne di Luisago

  • Incidente in autostrada tra Fino e Lomazzo: 6 feriti

  • Uomo trovato ferito e insanguinato sul marciapiede: soccorso in via Paoli a Como

  • Frontale a Sorico: Statale Regina nel caos

Torna su
QuiComo è in caricamento