Morto Cesare De Col, l'uomo investito a Camerlata

Aveva 82 anni e abitava a Lipomo

Anziano investito: soccorsi in via Badone a Como

Cesare De Colo, 82 anni di Lipomo, è morto a seguito delle ferite e lesioni riportate nell'incidente avvenuto poco prima delle 10.30 in via Badone, a Camerlata. L'uomo era a piedi e stava forse attraversando la strada in corrispondenza del ponte pedonale che sovrasta via Badone quando è stato travolto da un'auto. 

I soccorsi, ancorché immediati, non sono stati sufficienti a salvare la vita al pensionato. Sul posto sono intervenute un'ambulanza della Croce Azzurra di Como e un'automedica. Il medico del 118 ha tentato sul posto le manovre di rianimazione. De Col è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia dove, però, i medici hanno constatato il decesso.

Non è ancora chiara la dinamica esatta di quanto accaduto. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti di polizia locale di Como che oltre a effettuare le rilevazioni per acquisire elementi utili alla ricostruzione della dinamica hanno provveduto a regolare la viabilità che ha accusato pesanti disagi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è il primo decesso in Lombardia. I contagi sono almeno 36

  • Coronavirus a Como: paziente infetto trasferito all'ospedale Sant'Anna

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

Torna su
QuiComo è in caricamento