Alessandro Moralli, il giovane morto nell'incidente di San Siro

Viveva a Porlezza ma era originario di Dongo: aveva 26 anni

Alessandro Moralli

Alessandro Moralli, 26 anni, è morto: troppo gravi le ferite e le lesioni riportate nell'incidente avvenuto nel pomeriggio dell 31 gennaio nella galleria di San Siro. Il giovane viaggiava sulla sua auto insieme a una ragazza di 27 anni rimasta ferita in modo molto serio ma che sembra sia fuori pericolo. Alessandro Moralli viveva a Porlezza ma era originario di Dongo.

Dopo l'impatto con un mezzo pesante l'auto di Alessandro è andata a sbattere contro un lato della galleria. L'urto è stato così violento che il giovane ha perso i sensi e per i soccorritori era impossibile estrarlo dalle lamiere accortacciate della vettura. Sono intervenuti i vigili del fuoco per segare alcune parti dell'abitacolo e affidare finalmente il giovane alle cure del medico e dei soccorritori del 118. 

L'incidente è avvenuto intorno alle ore 17. Quando finalmente i pompieri sono riusciti ad estrarre Alessandro Moralli è iniziata la disperata corsa verso l'ospedale di Gravedona dove sembra che il giovane sia giunto ancora in vita ma in condizioni critiche. Inutili i disperati tentativi dei medici di strapparlo alla morte: Alessandro Moralli è spirato poco dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora i carabinieri di Menaggio dovranno ricostruire accuratamente la dinamica di quanto accaduto per stabilire eventuali responsabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Dall'ospedale Spata scrive una durissima lettera a Gallera: "I medici non sono stati coivolti nelle decisioni"

  • Il questore di Como chiarisce i casi in cui per la spesa e i farmaci si può uscire dal proprio comune

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • Il grido d'aiuto degli infermieri di Como: "Siamo pochi e ci stiamo ammalando"

  • All'ospedale Sant'Anna 20 dipendenti contagiati: sono medici, infermieri e operatrici socio-sanitarie

Torna su
QuiComo è in caricamento