Materassi e giacigli in fiamme, incendio alle Residenze di Camerlata

Cantine, box e scale usati come ricovero dai senzatetto

Fiamme nei piani interrati delle residenze di Camerlata, il complesso residenziale semi abbandonato a cui si accede da via Badone, a Como. I vighili del fuoco sono dovuti intervenire nel primo pomeriggio del 20 aprile su segnalazione di alcuni residenti che hanno visto una densa coltre di fumo provenire da una bocca di lupo di uno degli edifici abbandonati.

I vigili del fuoco hanno trovato nelle cantine alcuni materassi e giacigli che andavano a fuoco. Anche nelle trombe delle scale del palazzo i pompieri hanno trovato diversi resti di falò accesi per scaldarsi o per cucinare. I residenti affermano che il complesso edilizio Le Residenze è utilizzato da senzatetto o comunque loschi individui che vi si introducono di notte cercando un luogo riparato dove trascorrere ore per dormire, mangiare e chissà cos'altro.

Potrebbe interessarti

  • Como, i geni della segnaletica: strisce da rifare dopo due giorni

  • La Valle Intelvi cerca un medico: vitto e alloggio gratis

  • Como, sciopero funicolare e treni Trenord: i giorni e gli orari, tutte le informazioni

  • Troppe biciclette a bordo: un esercito di riders blocca il treno da Milano a Como

I più letti della settimana

  • Cermenate, si spara davanti al bar: morto 32enne

  • Como, i geni della segnaletica: strisce da rifare dopo due giorni

  • Dramma a Montano Lucino: 37enne trovato morto nel parcheggio del cinema

  • I 10 eventi da non perdere in questo weekend a Como e al lago

  • Scoppia il serbatoio di Gpl, un morto a Gravedona

  • Mauro Pigazzini di Garlate, l'uomo morto nell'esplosione del serbatoio di Gpl a Gravedona

Torna su
QuiComo è in caricamento