Incendio a Oltrona San Mamette: in fiamme la discarica abusiva nell'ex tessitura Walter

Bruciano i rifiuti: area sotto sequestro da febbraio 2018.

L'incendio a Oltrona San Mamette (foto vigili del fuoco)

Incendio nel primo pomeriggio di venerdì 30 marzo 2018 a Oltrona San Mamette: le fiamme si sono sprigionate intorno alle 15 nei capannoni occupati un tempo dall'ex tessitura Walter, area adesso dismessa al confine con Appiano Gentile, dove qualche mese fa era stata scoperta una discarica abusiva, dove venivano stoccate grandi quantità di rifiuti. L'area da allora è stata posta sotto sequestro dai carabinieri.
A bruciare sono proprio le montagne di rifiuti, come si vede nelle foto scattate dai vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Sul posto sono al lavoro diverse squadre dei vigili del fuoco oltre ai carabinieri e alla polizia locale di Appiano Gentile per gestire la viabilità. Imponente lo spiegamento di forze: i pompieri sono intervenuti con 11 mezzi da tutta la provincia, circa una trentina gli uomini in azione. Le squadre sono arrivate da Como, Appiano, Cantù e Lomazzo, ma è stato necessario chiedere aiuto a Varese e Milano con due autobotti perchè l'acqua non era sufficiente. 
Come si vede nelle foto e nel video inviati dal lettore di QuiComo Luca Bocedi, un denso fumo scuro si è alzato dal capannone abbandonato. Una colonna visibile a km di distanza. Al momento non si conoscono le cause del rogo. Non si registrano feriti nè intossicati dal momento che l'area è dismessa.

L'amministrazione comunale di Oltrona attraverso la pagina Facebook della lista civica Costruire Insieme avvisa la popolazione di tenere le finestre chiuse. In quel sito, infatti, era stata scoperta una discarica: i rifiuti - si legge nel post- sono stati a suo tempo controllati da Arpa, ma si consiglia di evitare le esposizioni all'esterno. 

Sul posto sono arrivati anche i tecnici di Arpa, l'agenzia regionale per la protezione dell'ambiente, per i rilievi relativi alla qualità dell'aria.



 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: emersi nuovi elementi

  • Como, aliante caduto a Tavernola

  • Come si vive a Como? Ecco le risposte di alcuni abitanti: "Paesaggi bellissimi, ma è una città per vecchi"

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

  • Como, si sposano i due senzatetto Silvia e Alessandro: il primo incontro fu su una panchina 10 anni fa

  • Ibrahimovic: gita con il compagno Hakan Calhanoglu sul Lago di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento