Cavallasca, gatti morti avvelenati: numerose segnalazioni

Molti episodi in zona cimitero

Gatto morto a Cavallasca in via per San Fermo

E' da qualche tempo che a Cavallasca vengono trovati gatti morti. La settimana scorsa un gatto nero è stato trovato morto all'interno del cimitero. Non era il primo e non è stato l'ultimo. Anche oggi un cittadino ha segnalato alla redazione di QuiComo l'ennesimo felino trovato privo di vita, questa volta in via per San Fermo. I casi, però, sono ben più numerosi. Per il momento non è nota la causa dei decessi dei gatti a Cavallasca, poiché sembra che nessuno abbia chiesto approfondimenti in merito, ma è lecito pensare che si tratti di episodi di avvelenamento. Non si può dire al momento, però, se si tratti di fatti intenzionali, e quindi criminosi, o di avvelenamenti accidentali in quanto i gatti, spinti dalla loro proverbiale curiosità, potrebbero essersi avvicinati a luoghi dove è stato predisposto veleno per uccidere i topi e non per forza per sterminare i simpatici felini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Perché nessuno ha chiesto approfondimento in merito? Perché “tanto sono solo gatti?”. E quanti ne potrebbero morire ancora? Beh tanto sono solo gatti.......

Notizie di oggi

  • Viabilità

    Como, nuove regole (sperimentali) per la sosta: bisogna inserire il numero di targa

  • Meteo

    Freddo a Como e provincia: le temperature minime

  • Fiere

    B Motor Show 2019: si scaldano le fuoriserie

  • Eventi

    Prima che gridino le pietre, a Como il manifesto di Alex Zanotelli contro il nuovo razzismo

I più letti della settimana

  • Incidente a Grandate: il ribaltamento ripreso in diretta

  • Incidente di Grandate, si cerca il pirata della strada: potrebbe avere le ore contate

  • Un falò finito male: due denunciati per l'incendio di Sorico che ha distrutto un bosco e ucciso decine di animali

  • Eugenio Fumagalli di Carugo, il tassista travolto e ucciso mentre aiutava i feriti sulla Milano-Meda

  • Como, truffa all'esame della patente: il bottone era una microcamera

  • Scappa dopo un incidente a Cavallasca senza patente e assicurazione: era stato arrestato il giorno prima per furto

Torna su
QuiComo è in caricamento