Arsenio Lupin in corsia: furto con scasso all'ospedale Sant'Anna mentre la neomamma è al nido

QUando è rientrata in stanza la donna ha trovato la cassetta di sicurezza forzata e senza più il portafoglio

Ladro in corsia all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia. Una neomamma di 33 anni è stata derubata mentre si trovava al nido dell'ospedale per stare con il figlio nato solo due giorni prima. La donna quando è tornata nella sua stanza in tarda mattinata ha trovato la cassetta di sicurezza letteralmente scassinata. "Avevo riposto il mio portafogli con dentro soldi e documenti - ha raccontato la donna a QuiComo - ma al mio rientro in stanza la serratura era stata forzata. Non mi capacito di come si possa arrivare a compiere un furto del genere, con scasso, in pieno giorno in un reparto come questo. Sporgerò senza dubbio denuncia".

Dall'ospedale Sant'Anna hanno fatto sapere che "al momento non ci risultano denunce ma la vigilanza interna è a disposizione della signora per capire esattamente cosa sia successo e quando esattamente".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I magnifici 7: ecco i migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Malore per una bambina appena nata: paura in centro Como

  • Como, studentessa aggredita e molestata alla fermata del bus: arrestato in piazza Vittoria

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

Torna su
QuiComo è in caricamento