Ruba carne e pesce al Bennet di Anzano: arrestato 45enne

E' un italiano scoperto grazie alle telecamere di sorveglianza

I carabinieri al Bennet di Anzano del Parco

Ha rubato generi alimentari (carne e pesce da banco) al centro commerciale Bennet di Anzano del Parco, ma è stato scoperto dal personale di sicurezza e arrestato dai carabinieri.
Protagonista un cittadino italiano di 45 anni, D.M. le sue iniziali, arrestato in flagranza di reato con l'accusa di furto aggravato nella serata di venerdì 26 gennaio 2018. 
L’uomo ha cercato di oltrepassare il sistema di anti-taccheggio con occultati, all’interno di una borsa, generi alimentari (appunto pesce e carne) per un totale di circa 200 euro. Il 45enne non aveva però fatto i conti con il personale della sicurezza che, vedendo le immagini delle telecamere di sorveglianza, ha subito dato l’allarme alle forze dell’ordine.
Sul posto è arrivata subito una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Lurago d’Erba che ha bloccato il ladro.
La refurtiva è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari, mentre l’uomo è stato dichiarato in arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza. Sabato mattina il processo con rito direttissimo.

I centri commerciali non sono nuovi ai tentativi di furto: nel dicembre 2017 un giovane era stato sorpreso a rubare profumi al Gigante di Vertemate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni a Como con la famiglia: foto natalizia in piazza Duomo

  • Addio digitale terrestre, cambia tutto per i televisori: come attrezzarsi

  • Nutella Biscuits mania, svuotati supermercati di Como

  • Incidente mortale a Turate: la vittima è un pensionato di Gerenzano

  • Mercedes, via da Como per la Costa Azzurra: ufficialmente problemi di spazio

  • Altido Ama 18: arriva a Como il nuovo format per le vacanze smart

Torna su
QuiComo è in caricamento