I furti dei ladri-ragno non si fermano: coppia di anziani derubata 4 volte in pochi mesi

Come uomini-ragno: si arrampicano su muri, grondaie e ringhiere con estrema agilità, anche alla luce del giorno. Non temono di essere visti da qualcuno o arrestati. Continuano a "visitare" appartamenti anche nella stessa zona per più giorni di...

ladri-nov15-2

Come uomini-ragno: si arrampicano su muri, grondaie e ringhiere con estrema agilità, anche alla luce del giorno. Non temono di essere visti da qualcuno o arrestati. Continuano a "visitare" appartamenti anche nella stessa zona per più giorni di seguito. In via della Bastiglia a Como (zona Rebbio) due giorni fa l'abitazione del primo piano di una coppia di anziani è stata svaligiata in pieno giorno: i ladri si sono arrampicati sulla facciata della palazzina e hanno forzato la finestra. I due coniugi erano fuori casa. Non avrebbero mai pensato di essere nuovamente derubati, contando il fatto che sono stati già vittime di furti diverse volte negli ultimi mesi e nella loro abitazione ormai c'è davvero ben poca roba di valore da poter ingolosire i ladri. Per la precisione nel giro sette mesi i ladri li hanno derubati 4 volte. I malviventi si aggrappano a qualunque cosa per "scalare" i condomini. i tubi del gas sono un utile appiglio per loro.

L'ultimo colpo portato a segno dai topi d'appartamento risale alla notte appena trascorsa: sempre a Rebbio (e sempre con le stesse modalità) i ladri hanno visitato e svaligiato un altro appartamento.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: arrestato

  • Como, aliante caduto a Tavernola

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

  • Cantù, minaccia di morte e perseguita per mesi l'ex socio: denunciato

  • Spostamenti tra le Regioni, la decisione sarà presa in base ai dati (e probabilmente con poco preavviso)

  • Chiara Ferragni e il suo post sul lago di Como: "Non vedo l'ora di tornare"

Torna su
QuiComo è in caricamento