Incidente di Solbiate, i funerali di Lorenzo Floro martedì 19 giugno

L'ultimo saluto nella chiesa parrocchiale di Camnago Faloppio

Lorenzo Floro

Saranno celebrati nel pomeriggio di martedì 19 giugno 2018 i funerali di Lorenzo Floro, il ragazzo di 18 anni morto tragicamente in seguito all'incidente in moto avvenuto a Solbiate domenica 10 giugno. 
L'ultimo saluto si svolgerà nella chiesa parrocchiale di Camnago Faloppio alle 16. Saranno tante le persone, soprattutto gli amici di Lorenzo, che si stringeranno intorno ai familiari in questo triste momento.
Il giovane è finito contro il muro di una casa a Solbiate mentre viaggiava a bordo della sua moto insieme con un'amica, rimasta anch'essa ferita. Il 18enne è stato ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale di Varese, ma è morto lunedì per la gravità delle ferite riportate.
Grande il cordoglio tra gli amici del giovane che gli hanno dedicato un saluto speciale registrando una canzone accompagnata da un video con le foto più belle per ricordare Lorenzo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Viabilità

    Como, nuove regole (sperimentali) per la sosta: bisogna inserire il numero di targa

  • Meteo

    Freddo a Como e provincia: le temperature minime

  • Fiere

    B Motor Show 2019: si scaldano le fuoriserie

  • Eventi

    Prima che gridino le pietre, a Como il manifesto di Alex Zanotelli contro il nuovo razzismo

I più letti della settimana

  • Incidente a Grandate: il ribaltamento ripreso in diretta

  • Incidente di Grandate, si cerca il pirata della strada: potrebbe avere le ore contate

  • Un falò finito male: due denunciati per l'incendio di Sorico che ha distrutto un bosco e ucciso decine di animali

  • Eugenio Fumagalli di Carugo, il tassista travolto e ucciso mentre aiutava i feriti sulla Milano-Meda

  • Como, truffa all'esame della patente: il bottone era una microcamera

  • Scappa dopo un incidente a Cavallasca senza patente e assicurazione: era stato arrestato il giorno prima per furto

Torna su
QuiComo è in caricamento