Ettore Salvadè di Veleso, il sub morto nel lago a Nesso durante un'immersione

Si era immerso insieme a un amico che è stato ricoverato al Niguarda in camera iperbarica

Ettore Salvadè (foto da Facebook)

E' Ettore Salvadè, 47 anni di Como ma residente a Veleso, il sub morto nella mattina di domenica 5 agosto 2018 nelle acque del lago di Como davanti a Nesso durante un'immersione in compagnia di un amico.
In corso gli accertamenti dei carabinieri di Como per ricostruire le cause e la dinamica dell'incidente. 
Subito sono stati allertati i soccorsi: a Nesso è arrivato l'elicottero del 118 che ha recuperato uno dei due sub, portandolo d'urgenza all'ospedale Niguarda di Milano dove è stato ricoverato nell'unità iperbarica.
Per Salvadè, purtroppo, non c'è stato nulla da fare. La salma è stata trasferita all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia.

Potrebbe interessarti

  • Como, i geni della segnaletica: strisce da rifare dopo due giorni

  • La Valle Intelvi cerca un medico: vitto e alloggio gratis

  • Como, sciopero funicolare e treni Trenord: i giorni e gli orari, tutte le informazioni

  • Troppe biciclette a bordo: un esercito di riders blocca il treno da Milano a Como

I più letti della settimana

  • Cermenate, si spara davanti al bar: morto 32enne

  • Como, i geni della segnaletica: strisce da rifare dopo due giorni

  • Dramma a Montano Lucino: 37enne trovato morto nel parcheggio del cinema

  • I 10 eventi da non perdere in questo weekend a Como e al lago

  • Scoppia il serbatoio di Gpl, un morto a Gravedona

  • Mauro Pigazzini di Garlate, l'uomo morto nell'esplosione del serbatoio di Gpl a Gravedona

Torna su
QuiComo è in caricamento