Turate, perseguita l'ex amica con botte e minacce: donna arrestata

27enne finisce ai domiciliari per il reato di atti persecutori e lesioni personali

Repertorio (foto Brescia Today)

Perseguitava la ex amica: per questo una donna di 27 anni di Turate è finita agli arresti domiciliari. 
I militari della Stazione Carabinieri di Turate hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari nella mattinata di domenica 26 agosto 2018: a carico della 27enne il reato di atti persecutori e lesioni personali.

La donna è stata ritenuta autrice di numerosi episodi, perpetrati nel periodo compreso tra maggio 2017 e giugno 2018 nei confronti di alcuni concittadini. La 27enne, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, con minacce e molestie, nonché, in alcuni casi, cagionando lesioni personali a una sua ex amica ha provocato in quest’ultima un perdurante stato d’ansia e di paura. La vittima delle molestie ha iniziato a temere per la propria incolumità ed è stata costretta a modificare le sue abitudini di vita.

Alla base di questi comportamenti, secondo le indagini dei militari, un abuso di sostanze alcoliche da parte della 27enne e la conseguente rottura dell’amicizia avuta in precedenza con la vittima. A questi episodi è seguita la querela sporta dalla vittima, atto che ha innescato le conseguenti indagini e i successivi provvedimenti. Alla donna prima è stato dato un ammonimento con divieto di avvicinamento alla parte offesa, ma lei ha proseguito con gli stessi comportamenti.

Gli approfondimenti investigativi condotti dai militari della Stazione Carabinieri di Turate, sviluppati ascoltando testimoni e con riscontri documentali, hanno delineato un quadro probatorio nitido e condiviso dall’Autorità Giudiziaria, la quale ha emesso la misura cautelare degli arresti domiciliari. La 27enne di Turate, a seguito della notifica, è stata dunque sottoposta in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Viabilità

    Como, nuove regole (sperimentali) per la sosta: bisogna inserire il numero di targa

  • Meteo

    Freddo a Como e provincia: le temperature minime

  • Fiere

    B Motor Show 2019: si scaldano le fuoriserie

  • Eventi

    Prima che gridino le pietre, a Como il manifesto di Alex Zanotelli contro il nuovo razzismo

I più letti della settimana

  • Incidente a Grandate: il ribaltamento ripreso in diretta

  • Incidente di Grandate, si cerca il pirata della strada: potrebbe avere le ore contate

  • Un falò finito male: due denunciati per l'incendio di Sorico che ha distrutto un bosco e ucciso decine di animali

  • Eugenio Fumagalli di Carugo, il tassista travolto e ucciso mentre aiutava i feriti sulla Milano-Meda

  • Como, truffa all'esame della patente: il bottone era una microcamera

  • Scappa dopo un incidente a Cavallasca senza patente e assicurazione: era stato arrestato il giorno prima per furto

Torna su
QuiComo è in caricamento