Tenta di violentarla in strada, lei scappa e si rifugia nel Carrefour di viale Giulio Cesare

Fermato dai carabinieri il presunto aggressore

Aggressione ai danni di una donna nella serata di giovedì 11 ottobre 2018 tra la stazione Como Borghi e il Carrefour di viale Giulio Cesare. La tentata violenza è avvenuta intorno alle ore 21.30. Una donna di nazionalità straniera era appena scesa dal treno e si dirigeva verso la sua casa di via Leoni quando è stata aggredita alle spalle. Un uomo ha tentato di abbassarle i pantaloni e di immobilizzarla alle spalle, ma la donna, di statura notevole, è riuscita divincolarsi e a tentare la fuga. In quel momento un passante allarmato dalle grida della donna è intervenuto e ha rincorso l'aggressore che è fuggito in viale Giulio Cesare. In quel momento transitava una pattuglia dei carabinieri. I militari hanno notato la scena e sono intervenuti riuscendo a fermare il presunto aggressore. Nel frattempo la donna si è rifugiata sotto shock all'interno del Carrefour di viale Giulio Cesare dove ha raccontato in lacrime quanto le era appena accaduto. La donna stava rincasando dal lavoro quando un uomo l'ha aggredita. La donna è stata poi soccorsa da un'ambulanza della Croce Azzurra.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Tragedia sui monti di Sorico: cacciatore morto per prendere un cervo

  • Como, ragazza di 18 anni violentata al primo appuntamento: arrestato barista del centro

  • Incidente a Mariano Comense: morto un motocilista di 53 anni

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • Incidente a Como: una persona incastrata fra le lamiere

Torna su
QuiComo è in caricamento