Como, dramma in via Santa Marta: trovano morto il domestico filippino

Si era recato nell'abitazione in assenza dei proprietari per eseguire alcuni lavori. Decesso per cause naturali

Foto di repertorio

Una mattina drammatica quella vissuta in via Santa Marta (3 maggio 2019): un uomo di nazionalità filippina è stato trovato morto in un'abitazione privata. Il filippino0, che lavorava come domestico, si era recato la sera prima nella casa mentre i proprietari erano assenti. Avrebbe dovuto dormire nella villa per poi eseguire all'indomani alcuni lavori domestici. Non è chiaro chi sia stato a rivenire il corpo, ad ogni modo dalle autorità si è appreso che il filippino sarebbe morto per cause naturali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Eupilio: si cerca Mattia Gandola nel lago, forse annegato

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

Torna su
QuiComo è in caricamento