Denuncia di un lettore. Sagnino: il bosco-discarica è una vergogna, rifiuti sotto le frasche

Quando, si dice, bastano le immagini. Chiare, chiarissime: ecco le condizioni in cui versa il bosco di Sagnino a Como. La zona è, spiega il lettore che ha inviato segnalazione e foto, "esattamente sopra la via Asiago che da Ponte Chiasso...

Denuncia di un lettore. Sagnino: il bosco-discarica è una vergogna, rifiuti sotto le frasche

Quando, si dice, bastano le immagini. Chiare, chiarissime: ecco le condizioni in cui versa il bosco di Sagnino a Como. La zona è, spiega il lettore che ha inviato segnalazione e foto, "esattamente sopra la via Asiago che da Ponte Chiasso arriva a Tavernola, ma comunque il bosco è di Sagnino. E' costellato di spazzatura". Le immagini mostrano solo una piccola parte della discarica a cielo a aperto che infesta l'area verde. E sebbene sia giusto chiedersi perché nessuno intervenga è anche più sensato chiedersi fino a che punto possa spingersi l'inciviltà. Non foss'altro che Como è dotata di una comodissima discarica aperta a tutti i cittadini. Per qualcuno, evidentemente, è troppo lontana: meglio lasciare l'immondizia sotto le frasche. Tanto un altro - forse - ci penserà.

Non è il primo episodio, ovviamente. Per approfondire, ecco un lungo elenco di situazioni identiche

(se volete denunciare problemi simili contattateci su Fb o scrivendo a quicomostaff@gmail.com)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Dall'ospedale Spata scrive una durissima lettera a Gallera: "I medici non sono stati coivolti nelle decisioni"

  • Regole più severe per tutta la Lombardia: c'è anche il divieto di sport all'aperto

  • Il questore di Como chiarisce i casi in cui per la spesa e i farmaci si può uscire dal proprio comune

  • Como, supermercati e farmacie: ora possibile misurare la febbre a chi entra

  • Il grido d'aiuto degli infermieri di Como: "Siamo pochi e ci stiamo ammalando"

Torna su
QuiComo è in caricamento