Contromano in autostrada a Chiasso: ragazzo fermato dopo schianto contro guardrail

Il giovane ha 24 ed è residente in provincia di Varese

Un ragazzo di 24 anni residente in provincia di Varese è stato fermato al valico di Chiasso-Brogeda intorno alle 6 del 29 aprile 2018. Il giovane automobilista italiano a bordo di una vettura con targhe italiane si è immesso in contromano sull'autostrada A2 dagli svincoli di Mendrisio, causando grave pericolo per gli utenti della strada che circolavano regolarmente in quel frangente. Grazie alla nuova Centrale comune di allarme (CECAL), che ha favorito la rapida collaborazione con le guardie di confine, è stata disposta l'immediata chiusura della dogana. Misura che ha notevolmente ridotto il numero di veicoli in transito sulla tratta e quindi anche il pericolo di eventuali vittime.

Nonostante l'urto con il guardrail centrale, il 24enne ha continuato la sua corsa fino a poco prima del confine dove è stato fermato. Si è dunque proceduto all'immediato sequestro della licenza di condurre e del veicolo. Il 24enne è stato denunciato al ministero pubblico per le infrazioni alla Legge federale sulle circolazione stradale, per esposizione a pericolo della vita altrui e per perturbamento della pubblica circolazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Tragedia sui monti di Sorico: cacciatore morto per prendere un cervo

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • Incidente a Mariano Comense: morto un motocilista di 53 anni

  • Drammatica scoperta in Municipio a Como: lago di sangue in un bagno di Palazzo Cernezzi

  • Como, la celebrazione dell'impresa di Fiume scatena le polemiche

Torna su
QuiComo è in caricamento