Droga nelle scuole di Como: fermato in piazza Vittoria un 16enne con la marijuana

La Questura: "Controlli serrati tutto l'anno nei pressi degli istituti scolastici"

Per tutto l'anno scolastico la polizia della Questura di Como effettuerà controlli serrati nei pressi degli istituti scolastici della città per contrasrtare il fenomeno del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti nelle scuole. Con questo obiettivo gli agenti della squadra Volanti nella mattinata del 18 novembre 2019 ha effettuato controlli in piazza Vittoria a Como dove ci sono le fermate dei bus più frequentate dagli studenti. I poliziotti hanno notato un ragazzo che alla vista delle divise si è allontanato rapidamente cercando di sfuggire alla vista degli agenti. I poliziotti, però, lo hanno raggiunto e fermato per chiedergli conto di tanta fretta. Inizialmente il ragazzo di 16 anni ha detto di essere diretto a scuola ma sollecitato dagli agenti ha ammesso di possedere sostanza stupefacente: nello zaino aveva una scatoletta con un grammo e mezzo di marijuana. Il ragazzo ha detto di avere acquistato la sostanza stupefacente da un altro ragazzo il giorno prima nella medesima piazza Vittoria. Il 16enne è stato accompagnato in Questura e in attesa dell'arrivo di un genitore gli è stata comminata una sanzione amministrativa per possesso di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nel bosco a Rebbio: uomo trovato impiccato a un albero

  • Scomparso da casa, ritrovato in fin di vita in un bosco a Villa Guardia

  • Incidente a Camerlata: l'ex calciatore dell'Inter Cordoba si schianta con il Range Rover

  • Como, cerca di sedare una lite marito e moglie, ma lei lo colpisce in faccia con un bicchiere

  • Cantù, investito dal corriere in retromarcia: morto uomo di 74 anni

  • Como, fermato con un assegno da 100 milioni prima della dogana

Torna su
QuiComo è in caricamento