Litiga con un altro automobilista e gli disfa la macchina a pugni: è un comasco

L'episodio a Cremona

Un'auto distrutta a pugni durante un episodio simile

È residente in provincia di Como B.P., il 44enne pregiudicato che, dopo aver litigato con un altro automobilista a causa di un sorpasso, è sceso dall'auto a Cremona e ha preso a pugni l'autovettura avversaria. L'uomo è stato denunciato dai carabinieri per violenza privata e per danneggiamento. Ecco come si sono svolti i fatti: l'uomo, dopo aver effettuato una manovra di sorpasso assai pericolosa, ha iniziato un acceso diverbio con l'altro conducente. Una volta che entrambi si sono fermati lui è sceso dalla macchina e ha cominciato a tirare pugni contro la portiera e il tettuccio dell'altra vettura, arrecando un danno di circa 2mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, consulente immobiliare scomparso: Ricardo trovato senza vita

  • Lutto nella polizia penitenziaria: si toglie la vita un assistente capo di Como

  • Mascherine gratuite in Lombardia, a Como 178mila

  • Lomazzo, ragazza di 28 anni tenta il suicidio buttandosi dal secondo piano

  • Violenza sul bus da Como a Cantù: aggrediscono una donna e prendono a bottigliate un uomo

  • La Finanza multa due ragazzi che pescano ad Argegno e un uomo che dà da mangiare alle anatre a Como

Torna su
QuiComo è in caricamento