Coltiva marijuana da quando è minorenne: arrestato 18enne a Porlezza

In casa una vera e propria serra con piante di cannabis

Marijuana sequestrata a Porlezza

I carabinieri della compagnia di Menaggio hanno arrestato un ragazzo di 18 anni che coltivava marijuana in casa. Nella sua abitazione di Porlezza il giovane, orginario della turchia, aveva allestito nel sottotetto una vera e propria serra con tanto di sistema di irrigazione e dispositivi per controllare e mantenere l'umidità corretta per la crescita delle piantine di canapa indiana. 

I carabinieri hanno ricostruito l'attività del giovane e hanno potuto acquisire elementi che dimostrano che il ragazzo coltivava marijuana da quando era minorenne. La produzione era finalizzata allo spaccio. Tutte le piante sono state sequestrate.

Potrebbe interessarti

  • Nuovi cantieri stradali a Como: via Giussani chiusa per due mesi

  • Incidenti, più sicurezza a Monte Olimpino: ecco come cambia la strada

  • Aiutiamo Luca a ritrovare il suo pappagallo Leo smarrito a Cagno

  • Partita Como-Pergolettese, domenica zona stadio blindata

I più letti della settimana

  • Spara contro suo padre e suo fratello: paura davanti a una ditta di Erba

  • Frontale a Sorico: Statale Regina nel caos

  • Controsoffitto crolla sulle auto posteggiate nell'autorimessa di un condominio a Como

  • Colto da malore sulla Statale "Regina": traffico in tilt a Colonno

  • Truffa del finto bestiame per avere fondi europei: nei guai aziende agricole di Como e Sondrio

  • Barca contro gli scogli a Brienno: un ferito grave

Torna su
QuiComo è in caricamento