Coltiva marijuana da quando è minorenne: arrestato 18enne a Porlezza

In casa una vera e propria serra con piante di cannabis

Marijuana sequestrata a Porlezza

I carabinieri della compagnia di Menaggio hanno arrestato un ragazzo di 18 anni che coltivava marijuana in casa. Nella sua abitazione di Porlezza il giovane, orginario della turchia, aveva allestito nel sottotetto una vera e propria serra con tanto di sistema di irrigazione e dispositivi per controllare e mantenere l'umidità corretta per la crescita delle piantine di canapa indiana. 

I carabinieri hanno ricostruito l'attività del giovane e hanno potuto acquisire elementi che dimostrano che il ragazzo coltivava marijuana da quando era minorenne. La produzione era finalizzata allo spaccio. Tutte le piante sono state sequestrate.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo codice della strada, cosa rischiano gli automobilisti comaschi

  • Tragedia a Grandate: un ragazzo di 18 anni si toglie la vita buttandosi dalla torretta dell'acquedotto

  • I magnifici 7: ecco i migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Le 5 migliori osterie per una pausa pranzo a Como

  • Malore per una bambina appena nata: paura in centro Como

  • Como, studentessa aggredita e molestata alla fermata del bus: arrestato in piazza Vittoria

Torna su
QuiComo è in caricamento