Abuso di alcol tra minorenni, il Codacons al comune di Como: "Controlli sulla vendita e prevenzione"

L'associazione scende in campo dopo l'ennesimo caso di giovanissimi finiti in ospedale

Repertorio

Contro l'abuso di alcol tra minorenni a Como scende in campo il Codacons. 
L'ultimo caso, in ordine di tempo, quello di due ragazzine di appena 15 anni finite in ospedale la sera del 1° maggio 2018 perchè si sono sentite male dopo aver bevuto troppo in viale Rosselli.

"Ennesimo caso, se confermato, - scrive il Codacons in una nota ufficiale- di violenza tra giovanissimi in condizioni di ebbrezza che testimonia come sia necessaria una costante presenza della Forza Pubblica in luoghi dove si è soliti consumare bevande alcoliche. Nel 2016 si è stimato che i consumatori giornalieri di bevande alcoliche siano stati il 21,4% della popolazione di 11 anni e più, confermando il trend strutturale discendente degli ultimi dieci anni (22,2% nel 2015 e 29,5% nel 2006). Continua invece ad aumentare la quota di coloro che consumano alcol occasionalmente (dal 38,8% del 2006 al 43,3% del 2016) e che bevono alcolici fuori dai pasti (dal 26,1% al 29,2%).

Il Codacons - prosegue la nota- per garantire la sicurezza sociale e la salute dei giovani, fa richiesta al Comune di Como, affinché sia fatta campagna di prevenzione nelle scuole, siano aumentati i controlli sulla vendita di alcol e sia sempre presente una pattuglia all'entrata e all'uscita di ogni locale notturno".

E tra i provvedimenti il Codacons propone la "patente del bevitore": "L'abuso di alcol tra i giovani e i meno giovani - conclude la nota dell'associazione- rappresenta un problema gravissimo di cui spesso si parla ma che non vede significativi miglioramenti nel tempo. È necessario assumere provvedimenti forti come la "patente del bevitore" per limitare i casi di violenza e di guida in stato d'ebbrezza in nome della sicurezza dei cittadini, aumentare i controlli della vendita di alcol e fare prevenzione nelle scuole per formare i ragazzi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Como arriva Decathlon: ecco come sarà

  • Dalla Nasa all’apicoltura: il sogno di due ricercatori comaschi salverà il pianeta

  • LIDL arriva a Como e cerca 22 persone da assumere, ecco come candidarsi

  • Pessime condizioni igieniche, la polizia chiude un locale di piazza San Rocco a Como: è la seconda volta

  • I 10 migliori eventi del weekend a Como e dintorni

  • Torna il vento forte, è di nuovo allerta a Como e provincia

Torna su
QuiComo è in caricamento