Città dei Balocchi, casetta non regolare sul lungolago: il Comune costretto a chiuderla

Il Questore ha invitato l'amministrazione comunale a sospendere temporaneamente l'autorizzazione della Baita di Babbo Natale

Su indicazione della Questura il Comune di Como ha sospeso temporaneamente l'attività di somministrazione di cibi e bevande dello "Chalet Gabriele" presso la Baita di Babbo Natale, vale a dire la struttura prefabbricata installata sul Lungolago Mafalda di Savoia (giardini a lago). La decisione è arrivata a seguito delle verifiche effettuate dai vigili del fuoco che hanno evidenziato “numerose carenze autorizzative”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In questo senso il Consorzio Como Turistica con massima disponibilità e collaborazione si è subito attivato per integrare e specificare là dove la documentazione è stata ritenuta carente" ha fatto sapere lo stesso Consorzio. Nella giornata di mercoledì 27 novembre 2019 il Consorzio ha inviato una parte del materiale richiesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: emersi nuovi elementi

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Come si vive a Como? Ecco le risposte di alcuni abitanti: "Paesaggi bellissimi, ma è una città per vecchi"

  • Como, si sposano i due senzatetto Silvia e Alessandro: il primo incontro fu su una panchina 10 anni fa

  • Eupilio: si cerca Mattia Gandola nel lago, forse annegato

Torna su
QuiComo è in caricamento