Scomparsa da Alzate, trovata l'auto al lago del Segrino: continuano le ricerche di Cinzia Parpagiolla

Al lavoro vigili del fuoco, sommozzatori e cani molecolari

Nella foto le ricerche al lago del Segrino e il ritratto di Cinzia Parpagiolla

Proseguono senza sosta le ricerche di Cinzia Parpagiolla, la donna di 53 anni scomparsa da Alzate Brianza nella mattina di venerdì 22 giugno 2018.
Lunedì 25 giugno l'auto su cui la donna si è allontanata, un'Opel Agila nera, è stata ritrovata vicino al lago del Segrino, sulla sponda di Canzo. Le ricerche si sono dunque concentrate intorno al lago: fin dal mattino di lunedì sono intervenuti i vigili del fuoco con elicottero e gommone.

In serata sono partite le ricerche anche con i cani molecolari. Martedì al lavoro anche i sommozzatori dei vigili del fuoco di Milano e i volontari di Erba. Ma per ora di Cinzia Parpagiolla nessuna traccia.

Il prelievo in banca e l'avvistamento a Como

Venerdì pomeriggio, il giorno della scomparsa, la donna è stata vista a Como, in centro, da alcuni amici di famiglia. Mentre lunedì mattina ha effettuato un prelievo di 50 euro da un bancomat.
Al momento della scomparsa la donna indossava pantaloni neri, scarpe nere e una maglietta nera a fiori gialli. 

Sono ancora ore di angoscia per i familiari che aspettano notizie della donna: chi avesse informazioni utili può contattare le forze dell'ordine o i familiari al numero 342.8092497.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Tragedia sui monti di Sorico: cacciatore morto per prendere un cervo

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • Incidente a Mariano Comense: morto un motocilista di 53 anni

  • Incidente a Como: una persona incastrata fra le lamiere

  • Como, la celebrazione dell'impresa di Fiume scatena le polemiche

Torna su
QuiComo è in caricamento