Mariano Comense, chiuse due case di riposo abusive

Blitz di Nas e Ispettorato del lavoro: trasferiti 25 anziani

Immagine di repertorio

Blitz dei Nas in due case di riposo abusive di Mariano Comense: secondo quanto riportato dal quotidiano La Provincia, è successo nella mattinata di venerdì 22 marzo 2019 in due appartamenti di viale Lombardia e via Isonzo in cui aveva sede l'attività della casa di accoglienza per anziani Convivendo. 
Trasferiti in altre strutture i 25 ospiti presenti, mentre l'attività è stata posto sotto sequestro e gli appartamenti chiusi. Sempre secondo quanto riferito dal quotidiano il Comune di Mariano aveva già in passato contestato una serie di irregolarità. In seguito all'intervento di Ispettorato del lavoro, Nas, Ats Insubria, servizi sociali e polizia locale è stata bloccata l'attività mai riconosciuta dal Comune.

Potrebbe interessarti

  • Voragine nell'asfalto, autostrada chiusa tra Monte Olimpino e la Svizzera: auto danneggiate

  • Attenzione agli ingredienti: ecco le 4 sostanze chimiche presenti nelle creme solari pericolose per la salute

  • Mercato immobiliare del Lago di Como: è Cernobbio il paese più richiesto

  • Rimedi post sbornia

I più letti della settimana

  • I 10 eventi da non perdere in questo lungo weekend di Ferragosto a Como e al lago

  • Ragazza delle pizze rapinata e molestata a Como: "Ho temuto di essere violentata"

  • Uomo in strada minaccia di spararsi: panico a Monte Olimpino, un carabiniere ferito

  • Ha incendiato l'autolavaggio perché non riusciva a farlo funzionare: arrestato 45enne di Luisago

  • Muore a causa della puntura di una vespa in Alta Valle Intelvi

  • Incidente in autostrada tra Fino e Lomazzo: 6 feriti

Torna su
QuiComo è in caricamento