Capodanno a Como, la pioggia non rovina lo show dei fuochi d'artificio sul lago

Foto-gallery: lo spettacolo pirotecnico illumina i tetti della città. Video

Capodanno 2018 a Como: fuochi d'artificio

La sottiler pioggia che è iniziata a cadere poco prima di mezzanotte non ha fermato lo spettacolo pirotecnico organizzato dalla Città dei Balocchi (la manifestazione che anima il periodo natalizio in città) e soprattutto non ha fermato le migliaia di persone, soprattutto visitatori provenienti da fuori Como, accorsi in centro città per trascorrere il Capodanno. Tantissimi sono stati i visitatori provenienti da fuori provincia, molti dei quali italiani residenti in altre zone del nord Italia che hanno scelto Como come meta per brindare al nuovo anno.

Soddisfazione piena dal patron della Città dei Balocchi, Daniele Brunati: "Nonostante la leggera pioggia è accorsa tantissima gente per trascorrere il Capodanno in città. Tutto il lungolago, da viale Geno a Villa Olmo, sulla passeggiata Amici di Como, ma anche in centro, c'erano tantissime persone, soprattutto giovani e famiglie. Siamo molto soddisfatti anche del fatto che il tutto si sia svolto senza imprevisti dovuti a qualche bicchiere di troppo. Direi che il modello del Capodanno della Città dei Balocchi ha confermato nuovamente il suo successo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non sono, però, mancati i disagi al traffico, soprattutto intorno a mezzanotte quando, proprio a causa del riversarsi della folla in zona lago, la strada del lungolago è rimasta bloccata dai numerosi pedoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

  • Il racconto di una delle giovani vittime e la scoperta del night con prostituzione "di lusso"

Torna su
QuiComo è in caricamento