La gelida notte di Black, intrappolato nei rovi: salvato il giorno dopo

Liberato ai volontari di Como Soccorso Emergenza Veterinaria

A salvarlo è stata la folta pelliccia, ma Black se l'è davvero vista brutta. Si era smarrito in un'area boschiva privata a Tavernola ed è rimasto intrappolato nei rovi che gli si sono attorcigliati alla coda. Di notte lo si è sentito guaire e piabgere fino a quando, dopo alcune ore, ha smesso.

Black viene tratto in salvo: il video

Si è temuto il peggio. Il volontario di Como Soccorsco Emergenza Veterinaria, Riccardo Terzo, ha così deciso di intervenire tagliando la recinzione. Il cane era sfinito ma vivo. E' stato liberato e riconsegnato sano e salvo (e molto spaventato) alle tenere cure dei padroni. La gelida notte, con temperature vicine allo zero, non lo hanno scalfito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è il primo decesso in Lombardia. I contagi sono almeno 36

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • Coronavirus a Como: paziente infetto trasferito all'ospedale Sant'Anna

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Trono di spade: l'attrice che interpreta Arya Stark a Como

Torna su
QuiComo è in caricamento