Una calamita per taroccare il contachilometri: la Stradale di Como multa e denuncia un camionista

Maxi multa da 1.700 euro e 15 punti decurtati dalla patente a un autista napoletano

Semplice ma geniale il metodo escogitato da una camionista napoletano per taroccare il contachilometri così da fare risultare il mezzo a riposo. Purtroppo per lui gli agenti della Stradale di Como lo hanno scoperto. Nel corso di un controllo gli agenti, a seguito dell'analisi dei tempi di guida e di riposo, hanno notato delle incongruenze e dati mancanti che hanno destato i loro sospetti. Un approfondito controllo del mezzo ha portato alla luce lo stratagemma adottato dal conducente. Un magnete bloccava il sensore di movimento, così il camion risultava fermo sebbene stesse macinando chilometri su chilometri. Questo ha spinto i poliziotti della Stradale ad approfondire ulteriormente i controlli anche con l'etilometro. L'alcol test ha dato esito positivo: il camionista aveva assunto alcolici in violazione della normativa che per i camionisti prevede 0 g/l.
L'uomo è stato denunciato per guida dopo assunzione di bevande alcoliche e ha ricevuto una multa di 1.735 euro. Inoltre gli sono stati tolti dalla patente ben 15 punti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Como arriva Decathlon: ecco come sarà

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • Dalla Nasa all’apicoltura: il sogno di due ricercatori comaschi salverà il pianeta

  • LIDL arriva a Como e cerca 22 persone da assumere, ecco come candidarsi

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Pessime condizioni igieniche, la polizia chiude un locale di piazza San Rocco a Como: è la seconda volta

Torna su
QuiComo è in caricamento