Como, tir non vede il divieto ed entra contromano: pericolo in via Viganò. Il video

Attimi di panico tra gli automobilisti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attimi di panico tra gli automobilisti nel pomeriggio di venerdì 30 marzo 2018 in via Viganò a Como dove, poco dopo le 16, un grosso tir è entrato contromano, non rispettando il cartello di divieto.  La zona è quella del comando provinciale dei carabinieri, adiacente alla via Viganò c'è piazzale Amedeo d'Aosta. Come si vede nel video, inviato dal nostro lettore Sergio Cavallari, il grosso camion (molto probabilmente proveniente da via Salvo d'Acquisto, per intenderci dalla chiesa di San Giuseppe) non ha visto il cartello di divieto e ha imboccato via Viganò, strada quest'ultima a senso unico.  Il conducente si è reso fortunatamente subito conto dell'errore, perchè si è visto arrivare incontro le auto strombazzanti provenienti dal senso di marcia opposto, e si è fermato nella corsia dedicata a chi svolta in via Palestro. Per fortuna non c'è stato nessun incidente, ma grande è stato lo spavento degli automobilisti che si sono visti davanti il poderoso mezzo. L'autista del tir ha quindi cercato di fare manovra, bloccando il traffico per diversi minuti: ha fatto retromarcia e ha poi svoltato in direzione del parcheggio di piazza duca d'Aosta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in Valchiavenna, 37enne di Mariano Comense precipita in un dirupo e muore

  • Stipendi in Ticino: un commesso guadagna in media 5mila franchi, un'ostetrica fino a 8mila

  • Alta Valsassina, tragedia in famiglia, uccide i figli e poi si toglie la vita: i retroscena e i messaggi sui social

  • Bloccato in Thailandia dopo una gravissimo infortunio: scatta la raccolta fondi per aiutare Santiago

  • E' morto Silvio Mason, storico batterista dei Succo Marcio

  • I 7 punti panoramici dove vedere il Lago di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento