Como, cadavere nel lago davanti al Tempio Voltiano

Avvistato da un gruppo di ragazzi. Si tratterebbe di un giovane uomo nordafricano

Il cadavere di un uomo è stato recuperato dal lago di Como nella tarda serata del 4 novembre 2018. La salma dell'uomo, probabilmente un giovane nordafricano, galleggiava a pancia in giù a ridosso della riva della passeggiata Lungolago Mafalda di Savoia, tra il Tempio Voltiano e la diga foranea. Ad avvistarlo e a lanciare l'allarme sono stati alcuni amici che passeggiavano intorno alle 23.30. Sono stati dapprima allertati i carabinieri, successivamente i vigili del fuoco che sono intervenuti per recuperare il corpo. Da una prima osservazione superficiale sembrerebbe che il corpo si trovasse in acqua da almeno un paio di giorni, ma sarà il medico legale a stabilire esattamente quali possano essere le cause e, sopratutto, la presunta data della morte. Non sono stati trovati i documenti dell'uomo e quindi al momento non se ne conoscono le generalità.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Salute

    Bacio del Crocifisso poco igienico, il consiglio dei medici: "Basta il gesto, non serve baciarlo per davvero"

  • Incendi

    Materassi e giacigli in fiamme, incendio alle Residenze di Camerlata

  • Cronaca

    Assalto al bancomat di Luisago, ma l'esplosivo non basta: salvi i soldi

  • Cronaca

    Malore in strada: anziano morto a Stazzona

I più letti della settimana

  • Auto ribaltata in via Napoleona dopo un frontale: 2 feriti in fin di vita

  • Incendio di Sorico, multa da 13,5 milioni di euro per i due denunciati per la grigliata finita male

  • Furto all'Esselunga di Como: arrestato 28enne

  • Rapina alle Poste di Tavernola: cliente preso in ostaggio

  • Strage di Erba, a Le Iene l'intervista a Rosa Bazzi: "Ho visto un uomo nella casa di via Diaz"

  • Facebook e Whatsapp non funzionano: down mondiale

Torna su
QuiComo è in caricamento