Como, cadavere nel lago davanti al Tempio Voltiano

Avvistato da un gruppo di ragazzi. Si tratterebbe di un giovane uomo nordafricano

Il cadavere di un uomo è stato recuperato dal lago di Como nella tarda serata del 4 novembre 2018. La salma dell'uomo, probabilmente un giovane nordafricano, galleggiava a pancia in giù a ridosso della riva della passeggiata Lungolago Mafalda di Savoia, tra il Tempio Voltiano e la diga foranea. Ad avvistarlo e a lanciare l'allarme sono stati alcuni amici che passeggiavano intorno alle 23.30. Sono stati dapprima allertati i carabinieri, successivamente i vigili del fuoco che sono intervenuti per recuperare il corpo. Da una prima osservazione superficiale sembrerebbe che il corpo si trovasse in acqua da almeno un paio di giorni, ma sarà il medico legale a stabilire esattamente quali possano essere le cause e, sopratutto, la presunta data della morte. Non sono stati trovati i documenti dell'uomo e quindi al momento non se ne conoscono le generalità.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Centro storico

    Incendio all'hotel Posta in centro Como

  • Cronaca

    Fa apprezzamenti volgari alle donne per strada, poi aggredisce i poliziotti: arrestato a Prestino

  • Incidenti stradali

    E' morto l'uomo investito ad Albese con Cassano

  • Salute

    Nuova chirurgia maxillo facciale dell’ospedale Sant’Anna di Como: ecco cosa cambia

I più letti della settimana

  • Addio Samanta Leoni, giovane ma storica barista di Como

  • Incidente a Grandate: il ribaltamento ripreso in diretta

  • Incidente di Grandate, si cerca il pirata della strada: potrebbe avere le ore contate

  • Incidente di Grandate, l'appello del ragazzo miracolato: "Aiutatemi a trovare il pirata della strada"

  • Un falò finito male: due denunciati per l'incendio di Sorico che ha distrutto un bosco e ucciso decine di animali

  • Anche fragile, il nuovo video di Elisa girato sul Lago di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento