Paura per un bimbo chiuso in casa: pompieri forzano la porta in viale Geno a Como

Attimi di apprensione ma il piccolo di 2 anni sta bene

Pompieri in viale Geno a Como

Attimi di apprensione per un bimbo di 2 anni che per una casualità è rimasto chiuso in casa da solo. Incapace di aprire la porta dall'interno, vista la tenera età, la famiglia ha allertato immediatamente i vigili del fuoco. Per precauzione è intervenuta anche un'ambulanza. I pompieri hanno forzato la porta finestra utilizzando un'autoscala. Una volta introdotti nell'appartamento il bimbo è stato tratto in salvo e di nuovo affidato ai genitori. L'intervento di soccorso non è passato inosservato ai tanti turisti e passanti che transitavano in viale Geno all'altezza del molo di Sant'Agostino. Ad ogni modo, solo tanta paura e apprensione, ma senza alcuna spiacevole conseguenza.

Potrebbe interessarti

  • Attenzione agli ingredienti: ecco le 4 sostanze chimiche presenti nelle creme solari pericolose per la salute

  • Mercato immobiliare del Lago di Como: è Cernobbio il paese più richiesto

  • Rimedi post sbornia

  • Come combattere il caldo quando si viaggia in auto

I più letti della settimana

  • Uomo in strada minaccia di spararsi: panico a Monte Olimpino, un carabiniere ferito

  • Ragazza delle pizze rapinata e molestata a Como: "Ho temuto di essere violentata"

  • Muore a causa della puntura di una vespa in Alta Valle Intelvi

  • Ha incendiato l'autolavaggio perché non riusciva a farlo funzionare: arrestato 45enne di Luisago

  • Incidente in autostrada tra Fino e Lomazzo: 6 feriti

  • Uomo trovato ferito e insanguinato sul marciapiede: soccorso in via Paoli a Como

Torna su
QuiComo è in caricamento