Paura per un bimbo chiuso in casa: pompieri forzano la porta in viale Geno a Como

Attimi di apprensione ma il piccolo di 2 anni sta bene

Pompieri in viale Geno a Como

Attimi di apprensione per un bimbo di 2 anni che per una casualità è rimasto chiuso in casa da solo. Incapace di aprire la porta dall'interno, vista la tenera età, la famiglia ha allertato immediatamente i vigili del fuoco. Per precauzione è intervenuta anche un'ambulanza. I pompieri hanno forzato la porta finestra utilizzando un'autoscala. Una volta introdotti nell'appartamento il bimbo è stato tratto in salvo e di nuovo affidato ai genitori. L'intervento di soccorso non è passato inosservato ai tanti turisti e passanti che transitavano in viale Geno all'altezza del molo di Sant'Agostino. Ad ogni modo, solo tanta paura e apprensione, ma senza alcuna spiacevole conseguenza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Comunque i vv.ff. ci sono sempre,in ogni occasione,a loro onore e riconoscenza.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tenta di impiccarsi sul lungolago: salvato da due uomini che facevano jogging

  • Centro storico

    Protesta contro il coprifuoco di piazza Martinelli: manifestanti impediscono al guardiano di chiudere il parco

  • Cronaca

    Tenta di impiccarsi sul lungolago: salvato da due uomini che facevano jogging

  • Cronaca

    Punta la pistola contro l'impiegata: rapina in banca a Carate Urio

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Derby Como-Lecco, scontri tra tifosi e polizia

  • Blitz dei vigili di Cantù: oltre 20mila euro di multa al ristorante Chebika

  • Balneabilità del Lario: ecco dove si può fare il bagno nel lago di Como

  • Matrimonio gay a Como: il sogno di Giulio e Bernhard si avvera

  • Furto all'Esselunga di Como, rubano 13 bottiglie di liquore: arrestati ed espulsi

Torna su
QuiComo è in caricamento