Asini maltrattati: l'azienda agricola di Lugano era un lager

Carcasse e animali denutriti o morenti

Più un lager per animali che un'azienda agricola, quella scoperta nel Luganese, per la precisione nella Valcolla. Le autorità cantonali hanno inizialmente imposto il trasferimento di una trentina di asini e lama viste le condizioni fatiscenti della proprietà in cui venivano custoditi gli animali. La posizione del contadino titolare dell'azienda sembra però destinata ad aggravarsi dopo che sono state diffuse le immagini delle pessime condizioni igieniche e di salute in cui vivevano gli animali. Nel reportage pubblicato da www.tio/20minuti si vede un asino ferito, un altro stremato (forse morente) a terra e addirittura la carcassa di un altro animale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • All'ospedale Sant'Anna 20 dipendenti contagiati: sono medici, infermieri e operatrici socio-sanitarie

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • 81 morti per coronavirus all'ospedale Sant'Anna dall'inizio dell'emergenza

Torna su
QuiComo è in caricamento