Asini maltrattati: l'azienda agricola di Lugano era un lager

Carcasse e animali denutriti o morenti

Più un lager per animali che un'azienda agricola, quella scoperta nel Luganese, per la precisione nella Valcolla. Le autorità cantonali hanno inizialmente imposto il trasferimento di una trentina di asini e lama viste le condizioni fatiscenti della proprietà in cui venivano custoditi gli animali. La posizione del contadino titolare dell'azienda sembra però destinata ad aggravarsi dopo che sono state diffuse le immagini delle pessime condizioni igieniche e di salute in cui vivevano gli animali. Nel reportage pubblicato da www.tio/20minuti si vede un asino ferito, un altro stremato (forse morente) a terra e addirittura la carcassa di un altro animale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Stipendi in Ticino: un commesso guadagna in media 5mila franchi, un'ostetrica fino a 8mila

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Brienno, morto il motociclista caduto in galleria

Torna su
QuiComo è in caricamento