Doveva scontare 7 anni di carcere: latitante arrestato a Cagno

Alle spalle un lungo curriculum criminale: la polizia ha fatto irruzione nella sua abitazione

Repertorio

Era stato condannato a una pena di quasi 7 anni di carcere, ma era ancora libero. E' stato catturato all'alba di mercoledì 11 aprile 2018 grazie a un'irruzione della polizia nel suo appartamento.

L'uomo, un 37enne nato a Como, ma residente a Cagno, P.G. le sue iniziali, era destinatario di un provvedimento di cattura emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Como. doveva scontare una pena di 6 anni e 9 mesi di reclusione, nonché corrispondere 2.800 euro di multa.

I precedenti

L'uomo si era macchiato di tutta una serie di reati e dunque gli è stata applicata una condanna per cumulo di pene. Lungo il suo "curriculum": nel 2001  era stato riconoosciuto colpevole di furto aggravato, nel 2004 di spaccio di stupefacenti, nel 2006 di danneggiamento a seguito di incendio e nel 2009 di nuovo di furto aggravato. In particolare in questo ultimo episodio si era impossessato di un ciclomotore e successivamente aveva utilizzato il bancomat trovato all’interno del sedile.
Inoltre ad arricchire il suo curriculum ci sono una serie di precedenti penali per reati contro il patrimonio e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

L'arresto

Catturare il 37enne non è stata un’impresa facile: l'uomo non era presente presso la propria abitazione di Cagno, dunque la polizia ha dovuto proseguire le ricerche per tutta la giornata di martedì, senza ottenere alcun esito. Solo all'alba di mercoledì, durante un appostamento davanti all'abitazione, i poliziotti hanno percepito da alcuni segnali che qualcuno era presente nell’appartamento. Gli agenti hanno dunque fatto irruzione, riuscendo ad arrestare l'uomo e assicurarlo alla giustizia.
Il 37enne comasco si trova adesso nel carcere Bassone di Como.

Potrebbe interessarti

  • Attenzione agli ingredienti: ecco le 4 sostanze chimiche presenti nelle creme solari pericolose per la salute

  • Rimedi post sbornia

  • Aiutiamo Luca a ritrovare il suo pappagallo Leo smarrito a Cagno

  • Come combattere il caldo quando si viaggia in auto

I più letti della settimana

  • Uomo in strada minaccia di spararsi: panico a Monte Olimpino, un carabiniere ferito

  • Muore a causa della puntura di una vespa in Alta Valle Intelvi

  • Frontale a Sorico: Statale Regina nel caos

  • Uomo trovato ferito e insanguinato sul marciapiede: soccorso in via Paoli a Como

  • Minaccia una famiglia con un coltello sulla passeggiata di Villa Olmo: un uomo arrestato

  • Controsoffitto crolla sulle auto posteggiate nell'autorimessa di un condominio a Como

Torna su
QuiComo è in caricamento