Arrestato il complice della rapina alla farmacia di Bregnano

Un 23enne residente a Saronno

Un giovane di 23 anni è stato atrrestato ieri dai carabinieri della compagnia di Cantù con l'accusa di essere il complice della rapina a mano armata avvenuta a gennaio alla farmacia di Bregnano. Il giovane era riuscito a scappare dopo che l'auto sulla quale viaggiava insieme all'altro rapinatore (arrestato quel giorno) era rimasta coinvolta in un incidente durante la fuga.
I carabinieri sono riusciti a identificarlo e finalmente dopo avere ottenujto elementi sufficienti a provare il suo coinvolgimento nella rapina sono riusciti ad acciuffarlo nella sua abitazione di Saronno eseguendo l'ordinanza di custodia cautelare del gip del tribunale di Como.

Potrebbe interessarti

  • Attenzione agli ingredienti: ecco le 4 sostanze chimiche presenti nelle creme solari pericolose per la salute

  • Rimedi post sbornia

  • Aiutiamo Luca a ritrovare il suo pappagallo Leo smarrito a Cagno

  • Smart home: la casa diventa intelligente con il frigorifero che fa tutto da solo

I più letti della settimana

  • Uomo in strada minaccia di spararsi: panico a Monte Olimpino, un carabiniere ferito

  • Muore a causa della puntura di una vespa in Alta Valle Intelvi

  • Spara contro suo padre e suo fratello: paura davanti a una ditta di Erba

  • Frontale a Sorico: Statale Regina nel caos

  • Uomo trovato ferito e insanguinato sul marciapiede: soccorso in via Paoli a Como

  • Controsoffitto crolla sulle auto posteggiate nell'autorimessa di un condominio a Como

Torna su
QuiComo è in caricamento