Arrestato il complice della rapina alla farmacia di Bregnano

Un 23enne residente a Saronno

Un giovane di 23 anni è stato atrrestato ieri dai carabinieri della compagnia di Cantù con l'accusa di essere il complice della rapina a mano armata avvenuta a gennaio alla farmacia di Bregnano. Il giovane era riuscito a scappare dopo che l'auto sulla quale viaggiava insieme all'altro rapinatore (arrestato quel giorno) era rimasta coinvolta in un incidente durante la fuga.
I carabinieri sono riusciti a identificarlo e finalmente dopo avere ottenujto elementi sufficienti a provare il suo coinvolgimento nella rapina sono riusciti ad acciuffarlo nella sua abitazione di Saronno eseguendo l'ordinanza di custodia cautelare del gip del tribunale di Como.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Brienno, morto il motociclista caduto in galleria

Torna su
QuiComo è in caricamento