Usura, estorsione e contrabbando di sigarette: arrestato a Carugo

In manette un albanese: reati commessi in provincia di Monza e Brianza tra 2009 e 2013

Repertorio

Un cittadino albanese di 67 anni è stato arrestato a Carugo dai carabinieri di Mariano Comense - Compagnia di Cantù- con l'accusa di usura, estorsione e contrabbando di tabacchi esteri in concorso.

L'ordine di carcerazione è stato emesso dal Tribunale di Monza nei confronti dell'uomo, M.M. le sue iniziali, per fatti commessi a Lissone, Besana (provincia di Monza e Brianza) e nei comuni limitrofi dall'agosto 2009 all'agosto 2013. L'uomo doveva scontare una pena di 6 anni e 8 giorni di reclusione.

I militari della Tenenza di Mariano Comense hanno rintracciato il 67enne nella sua casa di Carugo: ora si trova al carcere Bassone di Como a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Tragedia sui monti di Sorico: cacciatore morto per prendere un cervo

  • Como, ragazza di 18 anni violentata al primo appuntamento: arrestato barista del centro

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • Incidente a Mariano Comense: morto un motocilista di 53 anni

  • Incidente a Como: una persona incastrata fra le lamiere

Torna su
QuiComo è in caricamento