Usura, estorsione e contrabbando di sigarette: arrestato a Carugo

In manette un albanese: reati commessi in provincia di Monza e Brianza tra 2009 e 2013

Repertorio

Un cittadino albanese di 67 anni è stato arrestato a Carugo dai carabinieri di Mariano Comense - Compagnia di Cantù- con l'accusa di usura, estorsione e contrabbando di tabacchi esteri in concorso.

L'ordine di carcerazione è stato emesso dal Tribunale di Monza nei confronti dell'uomo, M.M. le sue iniziali, per fatti commessi a Lissone, Besana (provincia di Monza e Brianza) e nei comuni limitrofi dall'agosto 2009 all'agosto 2013. L'uomo doveva scontare una pena di 6 anni e 8 giorni di reclusione.

I militari della Tenenza di Mariano Comense hanno rintracciato il 67enne nella sua casa di Carugo: ora si trova al carcere Bassone di Como a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz nella notte a Camerlata, il simbolo della Pace al posto di quello della Lega Lombarda

  • Como, dramma in via Leoni: trovata una donna morta

  • Auto incendiata a Como in piazza San Rocco: le immagini

  • Monet, Cézanne, Renoir, Gauguin e Van Gogh: a Lugano arrivano i capolavori della collezione Emil Bührl

  • Como, donna morta in auto sotto casa del compagno: forse l'abuso di alcol la causa

  • Provano a imitare il nostro lago: ecco la rivista americana che propone mete "che sembrano il Lario"

Torna su
QuiComo è in caricamento