Estradato dal Marocco il latitante comasco Angelo Filippini: era ricercato da 22 anni

Faceva parte del clan 'ndranghetista Spinelli-Ottinà

Angelo Filippini, 74 anni dei quali gli ultimi 22 trascorsi come latitante, è stato arrestato in Marocco lo scorso 16 aprile 2018 a Temara (vicno a Rabat). Nella serata del 5 dicembre 2018 è avvenuta la sua estradizione in Italia. Filippini è stato arrestato grazie alle indagini e alla segnalazione del nucleo investigativo dei carabinieri di Como.Su Angelo Filippini pendeva un mandato di cattura internazionale emesso dalla Procura di Milano nell'ambito di un'inchiesta giudiziaria su una serie di affiliati alla 'ndrangheta.

Il video dell'estradizione

Filippini è stato condannato a 11 anni di reclusione ma era riuscito a far perdere le sue tracce e a rifugiarsi in Marocco dove solo pochi mesi fa la gendarmeria marocchina è riuscito a scovarlo e ad arrestarlo. Nelle indagini dei carabinieri molto importanti sono stati ill monitoraggio e le intercettazioni dei suoi familiari.

Ai tempi, quando Filippini viveva in Italia operava soprattutto tra Fino Mornasco, Lomazzo e Rovellasca. Era il punto di riferimento dello spaccio di sostanze stupefacenti, poiché era lui a mettere a disposizione il capanno in cui veniva nascosta la droga quando arrivava nel Comasco.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incendi

    Un altro maxi incendio alla discarica di Mariano Comense

  • Albate

    Auto incendiata a Trecallo

  • Economia

    Economia, cresce la cassa integrazione a Como: 2.400 lavoratori a gennaio-febbraio 2019

  • Cronaca

    Como, ambulanze al liceo Ciceri: due ragazze soccorse in meno di un'ora

I più letti della settimana

  • Giovane uomo trovato morto a Porlezza vicino al Municipio

  • Como, obbligava la figlia a dimagrire: "Fai schifo, sei grassa". Madre denunciata

  • Precipita con l'auto in un dirupo: salvato il presidente del consiglio comunale di Cernobbio

  • Immersione nel Lago di Como, le immagini dal Cristo degli Abissi

  • Diretta video dal Cristo degli abissi: un sub si immerge nel lago più profondo d'Italia

  • "Paga o diciamo tutto alla tua famiglia": un trans e suo marito arrestati per estorsione a Inverigo

Torna su
QuiComo è in caricamento