Arrestato giovane spacciatore della Brianza

Spacciava soprattutto a Mariano, Seregno, Giussano e Cesano Maderno

I carabinieri della Tenenza di Mariano Comense hanno arrestato uno spacciatore di 28 anni di nazionalità tunisina che si ritiene essere uno dei protagonisti più attivi nella distribuzione di sostanze stupefacenti nella Brianza. Il pusher, residente a Mariano Comense, era stato arrestato già lo scorso 19 aprile perché sopreso a vendere una dose da 1 grammo di cocaina. Le indagini hanno consentito non solo di trovare denaro contante per un totale di 900 euro (che gli investigatori ritengono essere provento dell'attività di spaccio) ma anche di ricostruire l'intensa attività del pusher. Su ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Monza, i carabinieri hanno messo le manette ai polsi del tunisino che operava per lo più tra Mariano Comense, Seregno, Cesano Maderno e Giussano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Stipendi in Ticino: un commesso guadagna in media 5mila franchi, un'ostetrica fino a 8mila

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Brienno, morto il motociclista caduto in galleria

Torna su
QuiComo è in caricamento