Ponte Lambro, arrestato nella notte mentre forza il bancomat con un sasso

I carabinieri alle 4.30 fermano un uomo di 45 anni

Bancomat forzato (foto archivio QuiComo)

Un uomo di 45 anni è stato arrestato a Ponte Lambro nella notte. Ancora prima dell'alba, intorno alle ore 4.30 di sabato 13 gennaio 2018, una patuglia dei carabinieri di Lurago d'Erba stava perlustrando il territorio nell'ambito di un normale servizio di controllo. In via Castelletti a Ponte Lambro i militari hanno notato all'insolita ora un uomo davanti al bancomat dell'ufficio postale del paese. Si sono subito resi conto che l'uomo stava cercando di forzare lo sportello bancomat utilizzando un grosso sasso.

Il tentativo di fuga dell'uomo è stato immediatamente bloccato dall'intervento dei carabinieri che hanno fatto scattare le manette. Nelle immediate vicinanze dello sportello bancomat è stata trovata anche la grossa pietra usata per aprire il bancomat. L'uomo, dunque, è statpo arrestato in flagranza di reato e sarà processato con rito direttissimo al tribunale di Como. Non ha fatto in tempo a sottrarre alcuna somma in denaro contante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, oltre 200 contagi: in Lombardia sono 173.

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

  • Coronavirus, morto il paziente ricoverato all'ospedale Sant'Anna

Torna su
QuiComo è in caricamento