Venditori abusivi di mimose: sequestrati a Como 700 mazzi

Fermati dai vigili 20 ambulanti in azione l'8 marzo in centro città

Nel giorno dell'8 marzo gli agenti di polizia locale di Como hanno avuto un bel da fare per contrastare il fenomeno degli ambulanti dediti al commercio abusivo di mimose. Il bilancio della giornata di controlli e sanzioni è notevole: sono stati effettuati in tutto 20 sequestri per un totale di 700 mazzi di mimose sequestrati. 
I vigili sono intervenuti prevalentemente al mattino nella zona della città che va da piazza Vittoria a Camerlata. Gli ambulanti abusivi sono stati fermati per per lo più ai semafori dove si avvicinavano alle auto per vendere i mazzi. Nel pmeriggio, invece, la vendita abusiva di mimose si è concentrata soprattutto in centro storico. Anche qui sono stati fermati numerosi venditori irregolari. Nella foto si vede di spalle un ambulante in piazza Matteotti a Como nella mattina dell'8 marzo 2018.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I magnifici 7: ecco i migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Malore per una bambina appena nata: paura in centro Como

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Como, studentessa aggredita e molestata alla fermata del bus: arrestato in piazza Vittoria

  • Abusi sessuali su quattro bambine: denunciato un allenatore di Como

  • Como, auto sfonda la vetrina della lavanderia di Camerlata

Torna su
QuiComo è in caricamento