Venditori abusivi di mimose: sequestrati a Como 700 mazzi

Fermati dai vigili 20 ambulanti in azione l'8 marzo in centro città

Nel giorno dell'8 marzo gli agenti di polizia locale di Como hanno avuto un bel da fare per contrastare il fenomeno degli ambulanti dediti al commercio abusivo di mimose. Il bilancio della giornata di controlli e sanzioni è notevole: sono stati effettuati in tutto 20 sequestri per un totale di 700 mazzi di mimose sequestrati. 
I vigili sono intervenuti prevalentemente al mattino nella zona della città che va da piazza Vittoria a Camerlata. Gli ambulanti abusivi sono stati fermati per per lo più ai semafori dove si avvicinavano alle auto per vendere i mazzi. Nel pmeriggio, invece, la vendita abusiva di mimose si è concentrata soprattutto in centro storico. Anche qui sono stati fermati numerosi venditori irregolari. Nella foto si vede di spalle un ambulante in piazza Matteotti a Como nella mattina dell'8 marzo 2018.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: arrestato

  • Como, aliante caduto a Tavernola

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

  • Cantù, minaccia di morte e perseguita per mesi l'ex socio: denunciato

  • Spostamenti tra le Regioni, la decisione sarà presa in base ai dati (e probabilmente con poco preavviso)

  • Chiara Ferragni e il suo post sul lago di Como: "Non vedo l'ora di tornare"

Torna su
QuiComo è in caricamento