Faloppio, lascia la figlia da sola in auto per giocare alle slot: papà denunciato

La piccola di 7 anni è rimasta un'ora da sola nella vettura, aperta e con il motore acceso

Slot machine

Ha lasciato da sola in macchina la figlia, una bambina di 7 anni, per un'ora per andare a giocare alle slot in un bar. E' successo a Faloppio nel tardo pomeriggio di giovedì 3 gennaio 2019, dove il padre della piccola, un uomo di 39 anni, è stato deferito in stato di libertà per abbandono di persone minori o incapaci.

L'uomo si era recato al bar tabacchi Aisha's di Faloppio per acquistare un pacchetto di sigarette. Ha lasciato la bambina in macchina nel parcheggio dell'esercizio commerciale: la piccola è rimasta per quasi un'ora da sola seduta nel seggiolino posteriore della macchina lasciata aperta, con le chiavi inserite nel quadro di accensione ed in moto, intanto che il padre si fermava a giocare alle macchinette all'interno del bar.
La piccola era in buono stato di salute e non ha necessitato di accertamenti medici, il padre è stato deferito dai carabinieri della Stazione di Faloppio.

Potrebbe interessarti

  • Lago di Como esondato in piazza Cavour, lungolago chiuso: i percorsi alternativi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Sciopero trasporti a Como: giovedì 13 giugno a rischio treni Trenord, bus Asf e funicolare

  • Como, lungolago chiuso per esondazione: caos traffico in città

I più letti della settimana

  • Omicidio a Veniano, ragazzo accoltellato dopo una lite durante la festa di paese

  • Picchia a sangue con un bastone e violenta la moglie incinta: uomo arrestato a Como

  • Jennifer Aniston: "Il Lago di Como è bellissimo"

  • Hans Junior Krupe, il ragazzo ucciso a Veniano

  • Esondazione del lago di Como, la mega gallery con tutte le vostre foto

  • Omicidio di Veniano, arrestato l'aggressore di Hans

Torna su
QuiComo è in caricamento