Scappano dal carcere di Lecco: è caccia all’uomo

Si chiamano Nicodemo Romeo, 27enne di Reggio Calabria, e El Famly Amr Aly, egiziano domiciliato a Calolziocorte. Sono i due uomini evasi ieri dal carcere di Pescarenico a Lecco. Sono riusciti a scavalcare il muro di cinta e darsi alla fuga. I...

detenuti

Si chiamano Nicodemo Romeo, 27enne di Reggio Calabria, e El Famly Amr Aly, egiziano domiciliato a Calolziocorte. Sono i due uomini evasi ieri dal carcere di Pescarenico a Lecco. Sono riusciti a scavalcare il muro di cinta e darsi alla fuga. I numerosi posti di blocco non sono serviti a bloccare i due fuggitivi che risultano ancora latitanti. Romeo era finito in cella per un reato legato alla droga, ma in passato era rimasto coinvolto anche in un omicidio a Lumezzane. Per il questore di Lecco si tratta di un soggetto pericoloso. L'egiziano, invece, era in carcere con l'accusa di rapina e lesioni aggravate.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, tragedia all'alba: ragazzo trovato in fin di vita sulla strada muore in ospedale

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Il dramma di Gaetano Banfi, il ragazzo di Rebbio morto in strada

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

Torna su
QuiComo è in caricamento