Comune di Como sempre più ecologico: niente più plastica entro il 2020

Approvata la mozione del Movimento 5 Stelle

Eliminare l'utilizzo di plastica dagli uffici comunali e bandirne l'uso in tutta la città entro il 2020. E' l'obiettivo che il Comune di Como si è prefissato con l'approvazione da parte del consiglio della mozione presentata dal Movimento 5 Stelle. E' così che Palazzo Cernezzi punta allo status di "Comune Plastic Free". 

"E' importante che anche le amministrazioni locali si sensibilizzino e procedano nell'eliminare nel più breve tempo possibile l'utilizzo delle plastiche" ha dichiarato il capogruppo pentastellato Fabio Aleotti. 

La mozione nello specifico impegna sindaco e giunta ad attuare modalità di sensibilizzazione nelle grandi catene di distribuzione, bar, caffetterie, pub e in tutti gli esercizi commerciali per eliminare l'uso delle vaschette di plastica e a mettere in atto un cronoprogramma per bandirne l'uso in città, entro il 2020, a favore di packaging biodegradabili. E ad avviare nel più breve tempo possibile tutte le azioni necessarie per intraprendere un percorso etico e di rieducazione al rispetto e tutela dell'ambiente, con l'obbiettivo primario di eliminare la presenza della plastica all'interno del Comune.

"Questo è fondamentale visti i livelli di microplastiche rilevati anche nel nostro lago oltre che in tutti i mari, i fiumi, microplastiche che i pesci ingeriscono e che poi l'uomo assimila - ha aggiunto Aleotti - importanti in questa direzione anche gli incentivi presenti nella Legge di Bilancio 2019. Viene infatti contemplato un incentivo, consistente in un credito di imposta. A beneficiarne sono tutte le imprese che: - acquistano prodotti realizzati con materiali provenienti dalla raccolta differenziata degli imballaggi in plastica o acquistano imballaggi biodegradabili e compostabili o derivati dalla raccolta differenziata della carta e dell’alluminio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ritengo anche che oltre al fondamentale e improcrastinabile beneficio per la salute - ha concluso il capogruppo pentastellato - riuscire a essere tra i primi Comuni Plastic Free possa anche essere un incentivo per un turismo di qualità attento alle politiche ambientaliste dei luoghi in cui soggiornare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Tragedia in Valchiavenna, 37enne di Mariano Comense precipita in un dirupo e muore

  • Stipendi in Ticino: un commesso guadagna in media 5mila franchi, un'ostetrica fino a 8mila

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • I 7 punti panoramici dove vedere il Lago di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento