Case Aler, a Como 305 famiglie esentate dall'affitto per 3 anni: ecco chi non dovrà pagare

Misura approvata dalla Regione a favore di anziani con più di 70 anni, basso reddito e in regola con i pagamenti: i requisiti

Case popolari (archivio - foto Milano Today)

Saranno 305 le persone con più di 70 anni e le rispettive che in provincia di Como dal 1° gennaio 2019 saranno esentate per 3 anni dal pagamento del canone d'affitto nelle case popolari.
Lo annuncia il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi, dopo che la Giunta regionale ha approvato per il triennio 2019-2021 una misura sperimentale di abbuono del canone di locazione a favore degli inquilini assegnatari di alloggi sociali destinati a servizi abitativi pubblici di proprietà delle Aziende Lombarde per l’Edilizia Residenziale

Chi ha diritto all'esenzione dal canone Aler

Sono persone che vivono da 10 anni in una abitazione Aler, hanno un reddito ISEE inferiore ai 9mila euro, sono in regola da 5 anni coi canoni di locazione e senza arretrati di pagamento. "Persone che rappresentano esempi di onestà e dignità - spiega Fermi- e che meritano di essere agevolate e premiate".
La misura sperimentale, che sarà attuata a partire dall’anno 2019 e subordinatamente all’approvazione del Bilancio di previsione, coinvolge complessivamente in Lombardia 9.266 persone.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mercato immobiliare del Lago di Como: è Cernobbio il paese più richiesto

  • Smart home: la casa diventa intelligente con il frigorifero che fa tutto da solo

Torna su
QuiComo è in caricamento