La Valle Intelvi cerca un medico: vitto e alloggio gratis

Servizio di guardia medica sospeso per mancanza di dottori

Casa gratis al medico che decidera di trasferirsi in Valle Intelvi per ricoprire il ruolo di guardia medica nel periodo estivo. E' l'idea lanciata dai sindaci di Centro Valle Intelvi e Alto e Alta Valle Intelvi dopo l'Ats Insubria è stata costretta a sospendere questo prezioso servizio, utile soprattutto ai turisti. In estate la popolazione della Valle d'Intelvi aumenta notevolmente proprio a causa dell'arrivo dei turisti per l'estate. Aumentano, quindi, anche i casi di infortuni e malattie, spesso curabili con un semplice consulto medico o prestazione di tipo ambulatoriale.
Purtroppo in questo periodo nessuno può assistere dal punto di vista medico i turisti. Per una semplice slogatura o distorsione si rischia di dovere andare ai pronto soccorso di Menaggio o Gravedona, se non addirittura a Como.
Come riportato dal quotidiano Il Giorno i sindaci della valle stanno cercando di "ingolosire" aspiranti medici, sopratutto neolaureati, offrendo la casa gratis.
Anche l'Ordine dei Medici di Como, come spiega il presidente Gianluigi Spata, sta facendo la sua parte: "Stiamo facendo girare la voce tra i nostri associati e tra i colleghi di altre regioni. Il problema è che tra i neolaureati rimasti momentaneamente fuori dalle specializzazioni sempre meno decido di restare in Italia. Si calcola che circa 1500 neolaureati ogni anno vanno all'estero per la specialità e lì rimangono grazie alle maggiori opportunità di trovare un posto di lavoro anche meglio retribuito che in Italia. Se mi metto nei panni di un giovane medico non fatico a comprendere perché possa essere restio ad accettare l'incarico di guardia medica per il solo periodo estivo in un luogo che potrebbe non essere propriamente attrattivo per chi ha appena intrapreso la carriera medica".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Drammatica scoperta in Municipio a Como: lago di sangue in un bagno di Palazzo Cernezzi

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • I 10 eventi da non perdere in questo weekend a Como e al lago

  • Droga e mitragliatrici: maxi arresto della Procura di Como

  • Matteo vende la Tigella Bella, il take away numero uno a Como

Torna su
QuiComo è in caricamento